Cosa determina la maggiore (o minore) visibilità di un contenuto sulla newsfeed di Facebook? L’EdgeRank: l’algoritmo di Facebook, scopriamo i suoi segreti con questo articolo.

Fonte foto: http://s1.stliq.com

Fonte foto: http://s1.stliq.com


Cosa determina la visibilità (quindi il successo) di un contenuto pubblicato su Facebook? La risposta è l’EdgeRank , l’algoritmo che utilizza Facebook per determinare la visibilità (o meno) di un contenuto sul newsfeed di Facebook.

EDGE RANK, QUESTO SCONOSCIUTO

Come abbiamo già detto l’Edge Rank è un algoritmo utilizzato da Facebook per determinare la visibilità di un contenuto, ma quali sono le variabili che lo determinano? Affinity (affinità), Weight (peso) e Time Decay (decadimento).

Vediamo nel dettaglio queste tre variabili:

  • AFFINITY: Ovvero l’affinità che esiste tra chi legge e chi crea il contenuto. Maggiore sarà questa affinità e maggiore sarà il punteggio di questa variabile. Ad esempio se hai un contatto con il quale interagisci molto i post pubblicati da questo contatto potrebbero essere privilegiati dal tuo newfeed.
  • WEIGHT: Questo argomento l’avevamo già trattato in altri articoli, non tutti i post sono uguali. Infatti a seconda di quello che viene pubblicato cambia anche il “peso” e di conseguenza il punteggio di questa variabile.  Foto/Video, Link e Testo questo è l’ordine dei post in base al peso (Dal più alto al più basso). Naturalmente questa classificia può essere stravolta da un altro fattore: l’interazione. Infatti un post di solo testo che però ha 100 “mi piace” è più pesante di un post con foto che non ha nessun “mi piace”.
  • TIME DECAY: Il vino più invecchia e più diventa buono, la stessa cosa non funziona per i contenuti. Infatti più il contenuto è vecchio e più si “svaluta”, infatti il newsfeed tende a pubblicare sempre contenuti nuovi. Il Time Decay è direttamente proporzionale alla tua presenza su Facebook, infatti se accedi una volta ogni 7/10 giorni nel tuo newsfeed potresti avere anche post vecchi di qualche giorno.

 

INFLUENZARE  L’EDGERANK

Come possiamo “influenzare” l’EdgeRank di Facebook per fare apparire solo determinati contenuti? Dipende dalla nostra attività sul Social Network.

L’interazione con il creatore del contenuto influisce sul nostro newsfeed, infatti più interagiamo con un determinato contatto e/o Pagina e più aumentano le possibilità di vedere i loro contenuti .

Anche la tipologia di post con cui interagiamo incide molto, infatti se la tendenza è quella di interagire con post che hanno solo foto, allora avremo la possibilità di vedere sempre quella tipologia di post.

I feedback positivi e/o negativi sono sempre importanti perché aumentano l’interazione e quindi questo fa salire di più il contenuto. Naturalmente, come il feedback positivo lo fa salire, il feedback negativo fa scendere i contenuti.

 

AUMENTIAMO IL NOSTRO EDGERANK

L’EdgeRank è importante perché è stato verificato che la maggior parte dei fan, dopo aver messo il “MI PIACE”, non torna più sulla fanpage. Quindi diventa importante raggiungere i nostri fan tramite le pubblicazioni dei nostri contenuti.

Questi sono gli ingredienti per il nostro EdgeRank:

  • Post corti
  • Post visivi (foto e video)
  • Pubblicazione frequente
  • Non essere invadente
  • Tempestività di pubblicazione

Se l’articolo è stato di vostro gradimento condividetelo il più possibile su tutte le piattaforme di Social Network.

Ad maiora