Come evitare il furto dei contenuti

Quando si mette online un blog e/o un sito si corre sempre il rischio, se il contenuto è valdio, che qualche altro blog rubi i nostri contenuti. Vediamo come difenderci.

Fonte Foto: http://www.tomshw.it

Fonte Foto: http://www.tomshw.it


Quando il nostro blog è online corre molti rischi uno di questi, forse il più fastidioso, è quello del furto dei contenuti. Bisogna fare una precisazione, tutti i blog prendono spunto da altri blog per le notizie (anche Social Media Consultant) ma una cosa è prendere spunto e un’altra è fare il copia e incolla di un articolo.

Molti pensano che cambiando qualche parola si risolva il problema, ma non è così, altri invece sono più spudorati e fanno un copia e incolla dei contenuti (errori compresi). La questione oltre ad essere molto fastidiosa da un punto di vista personale, può essere molto dannosa per il vostro blog.

Infatti a Google, ma anche a tutti i motori di ricerca, non piacciono i contenuti replicati e i siti e/o blog che gli hanno vengono penalizzati pesantemente. Naturalmente verrà penalizzato anche chi ha copiato, ma alla fine il vostro sito risulterà più danneggiato, infatti molte volte capita che il contenuto di chi ha copiato si trova più in alto del contenuto che è stato copiato. Come si dice: oltre il danno anche la beffa.

Vediamo come possiamo difenderci da questi furti:

PROTOCOLLO PUBSUBHUBBUB

Il protocollo PubSubHubbub garantisce che tu sei l’autore di quell’articolo e fornisce anche la data di pubblicazione. Questo risolve molti contenziosi quando qualcuno che copia prova a fare il furbo.  Se volete approfondire il funzionamento andate a questo url: https://code.google.com/p/pubsubhubbub/

INSERISCI LINK AI TUOI CONTENUTI

E’ comodo aggiungere un link ai tuoi contenuti, questo significa che se qualcuno fa un copia e incolla del tuo contenuto in automatico viene creato un link al tuo articolo. Per fare questo possiamo utilizzare un plugin che si chiama SEO Yoast, il quale inserisce un codice hml nel tuo sito che permette di generare il link ai tuoi contenuti.

GOOGLE AUTHORSHIP

Google fornisce un servizio interessante per i publisher, Google Authorship il quale garantisce la paternità dell’articolo che viene pubblicato. Sul canale Youtube di GoogleWebmasterHelp si trova un video molto interessante che spiega come utilizzare questo servizio.

 

BACKLINKS

WordPress mette a disposizione una funzionalità molto importante, ovvero ogni volta che qualcuno ripubblica un vostro articolo riceverte una notifica.

Questi vi permetterà, oltre a verificare la popolarità di un vostro articolo, se qualcuno sta copiando i vostri contenuti. Altro strumento che Google mette a disposizione è il Google Webmaster Tools, strumento fondamentale per chi gestisce un sito, che tra le varie funzionalità ha anche quello di controllare i link al tuo sito.
 

 
Google è nostro amico e ci mette a disposizione molti strumenti utili, uno di questi è Goolge Alert. Questo strumento può essere configurato in maniera tale che mandi una notifica  ogni volta che il titolo di un nostro articolo viene ripubblicato o se il contenuto di un nostro post viene ripubblicato.

Voi avete altre tecniche e/o tools per proteggere i vostri contenuti?
Se l’articolo è stato di vostro gradimento condividetelo il più possibile su tutte le piattaforme di Social Network.

Ad maiora

 


Andrea Toxiri

Info su Andrea Toxiri

Il mio esordio nel mondo informatico risale al 1994 con un favoloso Amiga 500, invece il mio primo "giro" sul web risale al 1999 grazie a un modem 56k ... dal quel momento la mia vita è sempre stata online. Dal 2009 ho approfondito le mie conoscenze sulla comunicazione digitale (blog, SEO, siti web, Social Media, web marketing). Gestisco due blog dove si parla di Tecnologia, Social Media, Comunicazione e Web Marketing.
Con le parole chiave , , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.